IT | EN

IMPLANTOLOGIA ELETTROSALDATA A CARICO IMMEDIATO

QUANDO MANCANO I DENTI
La perdita di uno o più denti è una conseguenza grave sia per l’estetica che per il corretto funzionamento della masticazione: - I denti rimasti tendono, con il loro movimento, ad occupare lo spazio rimasto vuoto, si modificano i contatti fra i denti delle arcate, la chiusura della mandibola diventa scorretta e crea disturbi irreversibili. - Masticare diventa difficile e triturare il cibo un problema sia per l’apparato masticatorio sia per quello digestivo. - La salute della bocca è fortemente compromessa, l’insorgere della carie sui denti rimasti è più frequente e l’igiene più difficoltosa.

QUALI RIMEDI

La soluzione più moderna ed efficace applicata quotidianamente nel nostro studio è l’IMPLANTOLOGIA ELETTROSALDATA.
Questa tecnica permette di sostituire il dente/denti mancanti imitando in modo efficace la forma del dente naturale. Come in natura è l’osso che sostiene la radice dell’impianto. Il Titanio è il materiale con cui viene costruito l’impianto dentale. La forma è simile ad una vite con il filetto che entra nell’osso e una parte che emerge con una forma di dente ridotto, piccolo. Sopra a questa parte emergente viene fissato (con cemento) il dente artificiale o corona (metallo/ceramica). IL PIÙ GRANDE VANTAGGIO Il più grande vantaggio degli impianti è quello di avere i denti del tutto simili, nella struttura e nella funzione, al dente naturale, ripristinando l’aspetto estetico e funzionale della bocca.

Interventi di IMPLANTOLOGIA ELETTROSALDATA a carico immediato si possono eseguire sia con impianti emergenti che bifasici. La sincristallizzazione della barra in titanio permette il reale carico immediato. Tale barra dopo 4 mesi viene rimossa per motivi estetici e protesici.

ACCORGIMENTI
Dopo l’intervento:
Passato l’effetto dell’anestesia è facile accusare un indolenzimento della gengiva e dell’osso. Prima di assumere farmaci antidolorifici è bene attendere la prescrizione del Dentista. In caso di gonfiore è utile tenere la borsa del ghiaccio vicino alla zona dell’intervento. Nei primi giorni è bene non assumere cibi e bevande calde. Seguite con scrupolo ogni indicazione del Dentista.

GLI IMPIANTI COME SOLUZIONE
Si fa sempre più viva l’esigenza da parte dell’Odontoiatra di avere a disposizione dei prodotti semplici, affidabili, sicuri. A maggior ragione in implantologia, dove la predicibilità del risultato in senso positivo è essenziale e fondamentale per l’operatore e per il paziente. Negli anni si sono sviluppate varie metodiche e per il Dentista la scelta è sicuramente più ampia di un tempo: oggi lo studio dentistico non può esimersi dal trascurare questo aspetto della chirurgia per definire il successo dello studio e del servizio al paziente. Tuttavia è sempre una scelta importante che comporta riflessioni oculate in tutti gli aspetti: da quello puramente clinico, a quello del servizio, al rapporto qualità-prezzo. Il sistema prevede due forme intraossee: una cilindrica ; una conica con spire più larghe La lunghezza degli impianti sono corrispondenti a quella delle radici dei denti naturali, come dettato dall’Atlante della Morfologia Dentale di Wheeler (1991). La parte filettata è trattata con sistema SLA che conferisce alla superficie quella macroruvidità necessaria che incrementa l’attività cellulare e il conseguente aumento della formazione ossea intorno all’impianto così trattato. La particolare forma degli impianti consente l’uso degli stessi nei casi di post-estrattivi e nel carico immediato; argomenti di attualità e sui quali il dentista volge le sue attenzioni e aspettative, dal momento che le esigenze cliniche si devono incontrare (non scontrare) con quelle del paziente. La tecnica senza il prodotto limita l’azione dell’operatore rendendo inefficace la sua opera. I diversi diametri e lunghezze delle fixture risolvono con successo ogni diagnosi clinica e l’ampia componentistica protesica conferiscono al sistema ogni soluzione a vantaggio di tutta l’equipe dello studio dentistico. La validità delle fixture, sono avallate da una notevole esperienza clinica e dalla ricerca scientifica e inoltre dai dettati delle normative di riferimento sui dispositivi medici; dalle norme di certificazione e dai sistemi di qualità ISO.

IL DOTT. SAVERIO FERRARI PARABITA
E' stato fra i primi a praticare e sviluppare in Italia la tecnica della implantologia a carico immediato. Sicura e perfezionata in oltre 25 anni di attività. Possiamo vantare un'ampia casistica di casi trattati ed offrire un rapporto qualità - risultato - tempi - costi imbattibile. Nuovi denti in una sola seduta e senza dolore. Sarete in grado di mangiare il giorno stesso dell'intervento! La salute dei vostri denti a Brescia, Bergamo e Carpi.